IL CASO-CASAZZA – Matrimonio gay alla Colognola, la polemica sul pagamento. Cambianica: “Vogliamo sapere se il compenso c’è o meno”. Il vicesindaco Zambetti: “Tutto regolare, anche il pagamento”

1505

Il primo matrimonio gay di Casazza rischia di diventare un caso che approda in consiglio comunale, pronto ancora una volta a sollevare un polverone tra maggioranza e minoranza. La minoranza guidata da Ettore Cambianica, in collaborazione con il collega dell’altra lista, sempre di minoranza, Flavio Longa ha presentato un’interpellanza per chiedere alcune spiegazioni su punti che Cambianica ritiene poco chiari…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 APRILE

pubblicità