Il 2020 raccontato da Araberara

401

Il 2020 raccontato sulle pagine di Araberara

GENNAIO

Meningite: la grande paura. Gennaio era iniziato così nel Basso Sebino, gli ambulatori medici presi d’assalto, la gente in fila per il vaccino. I sindaci hanno passato i primi giorni dell’anno tra conferenze e incontri e la rete organizzativa non ha fatto una grinza.

FEBBRAIO

Il virus: la nuova arma di distruzione di massa. Alle origini dell’antrace, della Sars, Ebola… fino ad arrivare al Coronavirus. Il reporter Giorgio Fornoni è stata l’unica persona ad entrare nel laboratorio del Kgb in Siberia, dove nascono virus capaci di distruggere il mondo.

MARZO

Il Coronavirus e Nembro, il paese più colpito della bergamasca. Un viaggio tra i nembresi, tra preoccupazione e voglia di normalità. Le prime settimane di convivenza con il Covid, nell’epicentro della tragedia, tra mascherine, strade deserte e l’intolleranza verso la gente di Nembro. “Sembra che siamo tutti appestati… ci guardano in cagnesco”.

APRILE

Io, al Pronto Soccorso ho visto cos’è l’inferno. La coscienza di un infermiere: Rudy Bianchi racconta la sua esperienza nelle corsie dell’ospedale di Piario. “Abbiamo la speranza che se ne vadano senza soffrire, col recente ricordo dei cari lasciati a casa, sereni, senza accorgersi che nessuno di loro sia lì accanto”.

MAGGIO

Maggio è il mese della ripartenza e noi abbiamo proposto la rubrica BergAMO Riparte. Ecco le storie di chi ha guardato al futuro con speranza, ripartendo dalla propria azienda.

GIUGNO

Il mese del dolore e della rabbia e delle duecento denunce. E ancora il j’accuse di Jacopo Scandella sulla sanità regionale.

LUGLIO

Atalanta. Champions League. Luglio è il mese in cui i sogni diventano realtà per una provincia intera ancora scossa dall’emergenza. Il Covid ha cambiato le anime e i cuori, ma non ha cambiato l’Atalanta che queste anime e questi cuori picchiati dal dolore li fa rimbalzare da una rete all’altra e li trasforma in sogno. Non solo gol, anche i numeri del fatturato da record della società: 188,6 milioni e utile a 26,4 milioni di euro.

AGOSTO

Due storie accomunate dal Covid. Casnigo sorride per il ritorno a casa di Patrizio dopo cinque mesi di ricovero in ospedale e piange la scomparsa del giovane Cristian. Dalle campagne a festa alle campane a morto.

SETTEMBRE

Infrastrutture, progetti, strade e viabilità. Da anni le strade della provincia sono in mezzo ad annunci, proclami, ritardi. Era stato annunciato da Araberara in esclusiva il progetto della SS42 nella zona di Trescore, la famosa variante. A settembre abbiamo fatto il punto della situazione.

OTTOBRE

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno. E così abbiamo deciso di far parlare le donne che hanno affrontato questa battaglia e hanno vinto.

NOVEMBRE

 

Bergamo ha le cicatrici, Milano sanguina ferite. Bergamo, prima la paura, ora la rabbia. Milano, prima la rabbia, ora la paura. Sentimenti contrapposti ma con il minimo denominatore identico, il Covid.

DICEMBRE

Chiudiamo il 2020 con il tradizionale e atteso pagellone dei sindaci dei nostri Comuni, che Araberara propone da 17 anni. Nessuna pretesa di giudicare nessuno, noi ci siamo limitati a mettere dei voti che vanno presi per quello che sono, basati su quanto fatto in un anno su vari fronti. Un anno particolare, terribile, che speriamo possa essere sepolto dalla nevicata degli ultimi giorni di dicembre.

pubblicità