GRUMELLO – L’assessore Brevi: “Progetto da 600 mila euro per il campo sintetico e l’illuminazione a led”

L’assessore Lino Brevi (che tra le deleghe ha anche quella allo Sport) è al lavoro, al centro dell’attenzione nelle ultime settimane c’è un progetto che riguarda il centro sportivo comunale, quello secondario che ospita gli allenamenti della neonata Real Calepina, la prima squadra e altre categorie del settore giovanile.

Un progetto ambizioso, che sulla carta vale un investimento di 600 mila euro, in cui l’amministrazione comunale crede e anche parecchio.

Abbiamo presentato un progetto definitivo esecutivo che ci permetterà di ottenere un punteggio più alto nella graduatoria dei contributi. Consiste nella riqualificazione del campo in erba sintetica del nostro centro sportivo comunale, che è comunque in scadenza dell’omologa nel 2023 e mostra tutti i segni di usura, e della riqualificazione dell’illuminazione con tecnologia a led. Questo ci permette di partecipare al bando ministeriale ‘Fondo Sport e periferie 2020’, che prevede contributi fino ad un massimo di 700 mila euro per progetti di adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica e provare a reperire delle risorse”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 NOVEMBRE