GRUMELLO – Il sindaco: “Quei momenti in cui non trovavamo l’ossigeno e i saturimetri…”. E ora la ripartenza

Sono ottimista, perché in questi primi giorni ho visto i commercianti con il sorriso, con una grande forza di volontà. Si riparte con fiducia nonostante le difficoltà, vedere la gente seduta ai tavolini vuol dire davvero ricominciare”, spiega il sindaco Simona Gregis. Anche Grumello è pronta ad abbracciare la fase 2: “Il mio invito è quello di continuare a fare la spesa nei negozi del paese, che in questo momento hanno bisogno di sostegno. Come amministrazione andremo incontro alle attività commerciali consentendo di estendere i propri spazi all’esterno dei locali, laddove sarà possibile, senza far pagare la tassa di occupazione del suolo pubblico. Come sta andando? I commercianti si sono organizzati per aprire in sicurezza e d’altra parte i cittadini sono rispettosi delle norme di distanziamento. Ora abbiamo riaperto le aree per i cani, da sabato il mercato ospiterà non solo i generi alimentari, ma tornerà ad essere quello di sempre seppur con gli ingressi contingentati, mentre il cimitero è aperto già da dieci giorni. I parchi per il momento invece resteranno chiusi perché ci è impossibile controllarli”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO