GRUMELLO DEL MONTE – Nasce il Comitato ‘Salute e Territorio’, il sindaco Gregis: “Non ha ragion d’esistere, i responsabili dell’ambiente siamo noi. Disponibili al dialogo ma non abbiamo ancora visto nessuno”

La fine del mese di agosto ha portato con sé la costituzione di un comitato di cittadini che ha preso il nome di ‘Comitato salute e territorio’ e di cui è presidente Marie – Ange Piccinini. Tutto è nato quando l’amministrazione comunale (la vicenda risale a quando ad essere sindaco era ancora Nicoletta Noris) ha approvato la variante del PGT che permette a un’azienda del paese, la Ar-tex, di diventare un polo produttivo della gomma e non soltanto di stoccaggio e commercio come è avvenuto fino a questo momento.  Così ecco emergere la preoccupazione di un gruppo di residenti, che ha deciso di mettesi in moto per contrastare la scelta del Comune. Ma partiamo dall’inizio… “Crediamo fortemente – si legge nel comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del Comitato – che il territorio del Comune di Grumello del Monte presenta valenze ambientali peculiari e che queste valenze costituiscano un patrimonio naturale insostituibile da mantenere e preservare anche per le generazioni future. Sottolineiamo che il territorio stesso è già pesantemente gravato da un elevato consumo di suolo, da numerose infrastrutture inquinanti come l’autostrada, da numerosi passaggi di aerei e dalla grande quantità di industrie presenti sul territorio…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 SETTEMBRE