GRUMELLO DEL MONTE – Dal Comune 48 mila euro alla casa di riposo: “Segnale di vicinanza ad una struttura importante per il territorio”

Il periodo di emergenza sanitaria ha messo in difficoltà molte realtà del territorio, tra cui le case di riposo che in tutti quei mesi hanno dovuto fare i conti con il mancato introito delle rette. E quindi l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Simona Gregis ha deciso di dare un contributo ‘speciale’ alla Fondazione Madonna del Boldesico onlus.

Eravamo a conoscenza delle difficoltà delle Rsa del territorio, una situazione che era già stata segnalata anche dalla Regione – spiega il primo cittadino -. La nostra fondazione ha registrato minori ricavi nei primi sei mesi dell’anno, parliamo di oltre 200 mila euro. A parte i costi fissi, hanno dovuto chiudere tre reparti, quello del sollievo per anziani non autosufficienti, il centro diurno integrato e lo Sfa, dedicato alle persone con disabilità con rispettivamente 6, 40 e 24 posti e che restano ancora inaccessibili fino a nuove disposizioni…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE