GRONE-La grande festa per il prete novello don Carlo

318

L’ordinazione sacerdotale di don Carlo Agazzi era attesa da tempo dai suoi compaesani di Grone, che da decenni non festeggiavano un giovane che ha deciso di dedicare la sua vita alla Chiesa. E la festa che gli hanno dedicato non ha deluso le aspettative. È sufficiente una frase stampata a caratteri cubitali su uno striscione appeso sulla facciata dell’edificio scolastico per descrivere i pensieri della gente di Grone: “Don Carlo, la tua comunità ti sarà sempre vicina”.

E lui, il giovane prete novello, era raggiante e sembrava addirittura più giovane dei suoi 25 anni. La grande cerimonia di ordinazione si è svolta sabato 28 maggio a Bergamo, dove il Vescovo Mons. Francesco Beschi ha ordinato cinque giovani sacerdoti diocesani. Un numero basso se paragonato alle ‘sfornate’ di preti di decenni passati (anche 18, 20 o 25 in un solo anno), ma un numero positivo se lo si confronta con il passato più recente della nostra Diocesi (due o tre ordinazioni all’anno e a volte nemmeno quelle)….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità