GROMO Sara Riva: “Il mio reddito basso? Nel 2015 non ero ancora avvocato”.

409

pubblicità

Sara Riva va di fretta, guarda oltre, Milano non è poi così… lontana, e per Milano si intende la Regione, che la sua candidatura per Forza Italia si fa sempre più insistente, lei, non nega: “Vediamo cosa succede, può essere”. La disponibilità c’è e il tempo si trova: “Già, io in quello che faccio ci metto tutto l’impegno possibile”. In caso di elezione dovrà dimettersi da sindaca di Gromo, in caso contrario, potrà rimanere al suo posto. Intanto entra nel clou l’estate che per Gromo è il clou, mica per niente è nel club dei Borghi più Belli d’Italia: “Siamo operativi, per noi questo periodo è il più intenso, la pro loco con le realtà del territorio si stanno confrontando e lavorando benissimo e quest’anno ricorre anche il 120 esimo anno del corpo musicale e ci saranno su questo fronte tante sorprese”.

Sara Riva è soddisfatta: “Fare il sindaco è impegnativo ma ho un gruppo valido e tutti i consiglieri danno il loro supporto…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 LUGLIO

pubblicità