Gromo – INTERVENTO La minoranza: “Gromo è un paese distratto e diviso. Noi facciamo la nostra parte. Assemblea pubblica il 27 febbraio. Sindaco e giunta si facciano vedere visto che non hanno mai organizzato un dibattito pubblico”

37

pubblicità

 

Alla Redazione di Araberara 

Dalla minoranza di Gromo in Comune

Chiediamo la Vostra ospitalità per rispondere pubblicamente alle dichiarazioni della Sindaca di Gromo – come dal numero del 29 gennaio scorso di Araberara. Ringraziamo la signora Pasini per l’indiretto apprezzamento che ci ha pubblicamente rivolto – “…con una minoranza così è stato davvero difficile…“ – riconoscendoci come minoranza attiva, presente, puntigliosa: questo per una minoranza in opposizione significa avere pienamente svolto il proprio ruolo. Opposizione significa porsi contro – svolgere azione di contrasto e di critica – non calunnia (che chiamerebbe altrimenti in causa la Magistratura), non cattiveria, ma differenze nei progetti; non sospetto pregiudiziale, ma controllo del potere, non “sparlare del sindaco”, ma rendere pubblico e comprensibile quello che si dice e si fa. I nostri cosiddetti “…volantini…” sono 29 notiziari – uno dopo ogni Consiglio comunale: interpretano e spiegano i fatti del Comune e sono stati distribuirli per incontrare le persone e cercare di rianimare un Paese  distratto e diviso…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 12 FEBBRAIO

pubblicità