GORNO – Completati i lavori del Museo delle Miniere, si pensa al collegamento con gli alpeggi e ad mettere in sicurezza la Val Cornello. Riuscitissima la tradizionale “Festa in Comune” di fine anno.

Molti i momenti significativi  durante la tradizionale “Festa in Comune” celebrata 15 dicembre scorso: la distribuzione delle borse di studio, la presentazione del Consiglio comunale dei ragazzi, la consegna della Costituzione ai 18enni ed il grazie dell’Amministrazione ai componenti del Servizio Civile. Alla serata hanno portato le loro testimonianze alcuni illustri gornesi: Lina Cabrini, presidente del gruppo folk “Taissìne”, recentemente insignita del titolo di “Padre del Folklore”; Mauro Ceroni, medico, che ha parlato della sua esperienza nel campo della medicina; Umberto Andreoletti, ingegnere, direttore dell’Autodromo di Monza e l’affermata cantante Leslie Abbadini, che col suo Gruppo ha suggestivamente interpretato musiche natalizie.

Tra le altre iniziative dell’Amministrazione in quest’ultimo scorcio dell’anno, si registra il completamento dei lavori al museo delle miniere di Gorno, in parte finanziati dalla Regione, per un importo complessivo di circa 200.000 euro…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 DICEMBRE