GORLAGO – Studenti al lavoro per il progetto di recupero della villa, tra degrado e arte

Il recupero della villa storica Siotto Pintor passa attraverso un intenso lavoro di squadra; ci sono l’architetto ed insegnante di architettura Cesare Aresi, l’insegnante di architettura Lidia Sega, l’insegnante di pittura Andrea Bruschi e l’insegnante di storia dell’arte Stefano Margutti della scuola “La Traccia” di Calcinate, insieme agli alunni terza e quarta del liceo artistico ad indirizzo architettura e ambiente e con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Gorlago.

“Su richiesta dell’amministrazione comunale e in particolare dell’assessore alla Cultura abbiamo deciso di intraprendere questo progetto per il recupero della villa – spiega Aresi. Siamo sempre alla ricerca di temi di lavoro per il nostro liceo, perché ci piace far lavorare i ragazzi sul territorio e su casi concreti. La villa è da poco tempo di proprietà della Parrocchia, che però si trova in difficoltà nella gestione di questo patrimonio e così il comune ha voluto avviare un progetto per recuperarla…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 MARZO