GORLAGO – Piantine sradicate vicino al Cherio, la ‘condanna’ dell’amministrazione

Atti vandalici che vanno condannati e puniti. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Elena Grena non è rimasta certamente a guardare.

“Vedere che ancora oggi ci sono persone che non hanno rispetto del nostro territorio e non solo lo sporcano, ma anche lo vandalizzano fa male e demoralizza – commentano dal Municipio -. Alcune persone hanno volutamente, scioccamente e maleducatamente sradicato le piccole piante che lo scorso anno avevamo piantato per i nuovi nati nei pressi del campo sportivo dietro le scuole proprio sull’argine del nostro fiume Cherio”.

Una zona che a Gorlago è preziosa per i cittadini ma sarà anche protagonista di un intervento importante di cui avevamo già parlato insieme all’assessore di competenza Luca Perletti, infatti arrivano 1.250.000 euro dalla Regione per le opere di adeguamento e razionalizzazione del sistema di difesa idraulico, che significa metterla in sicurezza dalle esondazioni che si sono spesso verificate negli ultimi anni.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 NOVEMBRE