GORLAGO – I sikh se ne vanno, il capannone è in vendita Il sindaco: “Non poteva essere utilizzato come luogo di culto, nel pgt quella zona è ad uso artigianale”

Era stata avviata come pratica di abuso edilizio dall’ex sindaco Gianluigi Marcassoli e poi finita direttamente sulla scrivania della prima cittadina Elena Grena. Al centro dell’attenzione la struttura adibita a luogo di culto dalla comunità sikh di Gorlago. Ci sono voluti anni prima di riuscire a sciogliere un nodo complesso per l’amministrazione, ma il sipario sembra essere pronto a calare sulla vicenda.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 FEBBRAIO