GAZZANIGA – La partenza sprint di Merelli: “Tre nuove opere e 70 mila euro ottenuti dallo Stato” “Da quando sono amministratore pubblico, cioè da 19 anni, finora non avevo mai visto assegnare ai Comuni un contributo ‘spontaneo’ da parte dello Stato”

Il nuovo anno? E’ partito molto bene… e sta andando anche meglio!”. Il sindaco di Gazzaniga Mattia Merelli, dopo aver chiuso un 2018 ricco di opere pubbliche, ha iniziato con una partenza sprint anche il 2019.

Alla fine dello scorso anno ci siamo portati avanti mettendo in appalto alcuni lavori. Ad esempio, abbiamo appaltato 50.000 euro per il rifacimento del tetto di una parte dei loculi del cimitero di Gazzaniga. Poi – sottolinea il primo cittadino gazzanighese – in questo mese di gennaio appaltiamo lavori per 100.000 euro di asfaltature e per quasi 300.000 euro di illuminazione pubblica. Si tratta di due interventi molto importanti per il nostro paese”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 GENNAIO