GAZZANIGA – Il Santo dei gazzanighesi, Ippolito, l’antico soldato romano che dal 1666 riposa a Gazzaniga

Sant’Ippolito c’è solo qui…”. Bastano queste poche parole, pronunciate da un abitante di Gazzaniga, per comprendere la forte devozione che ancora oggi circonda il patrono della Parrocchia, Sant’Ippolito. In realtà, si tratta di un co-patrono, perché la comunità parrocchiale gazzanighese può contare su due protettori: oltre a Ippolito, la Madonna Assunta.

C’è però una sostanziale differenza tra queste due feste patronali (la prima cade il 13 agosto, la seconda il 15): la Madonna è festeggiata ovunque, in ogni paese, anzi, in tutto il mondo, e a Lei sono dedicati migliaia di santuari. E, invece, Sant’Ippolito c’è solo qui, in riva al fiume SerioSUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 AGOSTO

 


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.araberara.it/home/wp-content/themes/Newspaper/functions.php on line 338