GAZZANIGA – ELEZIONI COMUNALI Cagnoni rifiuta la candidatura Pd-NCD


Il progetto “politico” di contrapporre alla futura lista leghista (alleanza con Forza Italia) una lista targata trasversalmente Pd-NCD ha subito un inaspettato intoppo. Il candidato c’era già, l’ex sindaco di Vertova, ma residente a Gazzaniga, Riccardo Cagnoni, il paladino del Comune unico della media valle. Ma ecco che lui rifiuta. La lista della Lega nel frattempo è completa.

* * *

Mattia Merelli vs ?. Che il punto di domanda prende il posto del nome di Riccardo Cagnoni, l’ex sindaco di Vertova che rinuncia all’offerta di fare il candidato sindaco per la lista civica di Gazzaniga e dice no. A questo punto incassato il no l’attuale minoranza riprende a cercare un candidato spendibile, la candidatura di Cagnoni qualcuno di loro la dava per certa, lui aveva preso tempo per pensarci e adesso, su questo numero, annuncia la sua rinuncia che scompagina un po’ i piani del gruppo. “Debbo dire – spiega Cagnoni – che nei ragazzi che compongono questa lista e che mi hanno contattato per propormi la candidatura ho letto una grande voglia di cambiamento, ma da intendersi non in modo distruttivo di quanto fatto e non disfattista, tipico spesso delle giovani generazioni ispirate dal desiderio di rottamare tutte le esperienze passate, ma ho letto in loro uno spirito molto propositivo ed ho apprezzato la loro voglia di mettersi in gioco, che non può non contagiare. (…)

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG. 48