Gandino Ongaro: “Il sindaco Castelli bocciato dagli altri 9 colleghi sindaco sulla questione piscine: nove contro uno. Il suo è campanilismo d’interessi”

 

Egr. Direttore,

La LISTA NERA del sindaco di Gandino si allunga a dismisura. Dopo avere collezionato numerose figuracce negli ultimi sei mesi, Castelli è stato sonoramente BOCCIATO anche da altri 9 suoi colleghi sindaco. Infatti in uno degli ultimi incontri della società che gestisce il patrimonio delle piscine consortili è stata approvata una line di indirizzo che autorizzava il Consiglio di Amministrazione alla procedura di bando per la gestione futura del complesso sportivo che interessa tutti i comuni della Val Gandino, Gazzaniga, Cene, Fiorano Al Serio, Vertova e Colzate. Unico distinguo il sindaco di Gandino, Castelli, che, al contrario aveva proposto di sciogliere la società proprietaria delle piscine per fare posto ad un accordo tra enti pubblici di difficile gestione. …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 LUGLIO