GANDINO – Il mercato settimanale torna nella sua sede storica. Il ritorno dopo lo spostamento dovuto alle norme anti-Covid

71

Il mercato a Gandino si svolge il sabato mattino, disciplinato dal relativo regolamento comunale ‘, secondo il quale l’area ufficiale del mercato si trova in piazza Vittorio Veneto, via Locatelli, via Dante e via XX Settembre. A causa della pandemia da Covid-19 lo svolgimento del mercato era stato sospeso, per essere riaperto due mesi dopo a patto che venissero rispettate  le norme anticontagio, tra cui quella del distanziamento sociale:

“ A queste condizioni – spiega il sindaco Filippo Servalli – non era possibile riaprire il mercato di Gandino nella sua area ufficiale, per mancanza del distanziamento richiesto fra i banchi e per impossibilità di controllare gli accessi al mercato, anche per la presenza di molte abitazioni private, per cui era stata individuata una nuova area, più idonea al rispetto delle nuove regole, presso i parcheggi di via Cav. Vittorio Veneto e di via Milano angolo con via Ponticello, decisione condivisa con le organizzazioni sindacali di categoria. A emergenza finita gli operatori del mercato avevano chiesto di poter tornare nel centro del Paese, proposta messa ai voti ed approvata dalla maggioranza degli ambulanti; anche la nuova Amministrazione comunale condivideva questa idea, anche se di difficile attuazione per l’aumento delle dimensioni dei posteggi e per l’intenzione di attuare dei lavori di abbellimento della piazza”.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 GENNAIO

pubblicità