GANDINO – Gandino investe sui giovani: inaugurata la nuova sede per Seryou. Una casa per i nuovi progetti con i giovani protagonisti

58

I giovani di Gandino hanno una nuova sede. I tanti investimenti che gli scorsi anni l’amministrazione comunale ha destinato ai giovani ora trovano anche uno spazio da abitare.

Il progetto giovani esiste a Gandino dal 1986 ha seguito fasi alterne e ultimamente aveva subito una battuta d’arresto dovuta anche alla pandemia – spiega l’assessore ai Servizi alla persona Paolo Tomasini -. Nel contempo si era provata ad immaginare una modalità diversa che potesse partite dal mondo digitale, dai social, che i ragazzi frequentano sempre più, proprio come risorsa da mettere in campo per trovare nuove modalità di coinvolgimento e protagonismo dei giovani”.

Con questa logica era cominciato il percorso nel 2019. “In collaborazione con l’ambito Valle Seriana abbiamo avviato un percorso di formazione, ma innanzitutto di coinvolgimento di alcuni ragazzi interessati a queste tematiche: hanno seguito corsi, si sono qualificati meglio e alla fine hanno deciso di costituirsi come gruppo vero e proprio, chiamandosi Seryou. Si occupano di produzione di materiale come video, post, storie, pensati da loro per i loro coetanei. Queste attività sono partite in modo sperimentale, da parte loro c’è stata la richiesta di poter dare continuità a questa attività”.

L’amministrazione guidata da Elio Castelli ha fatto anche un passo in più. “Noi come amministrazione abbiamo deciso di dare una casa a questo gruppo, abbiamo risistemato e riadattato dei locali che già in passato erano dedicati alle attività del progetto giovani per affidarli a loro. Si sono attivati in prima persona nel sistemare gli ambienti, ritinteggiarli e noi come Comune abbiamo dato il supporto, fornendo le attrezzature tecniche, in modo che potessero usare le risorse presenti qui e non per forza i propri dispositivi personali”.

La sede scelta è palazzo Giovannelli, al civico 22 di via del Castello. E da qui viene il nome. “Hanno ribattezzato questo spazio ‘Gio22’, richiamando il numero civico, la loro età e l’anno in cui cominceranno a farsi presenti con le loro iniziative”.

Una casa che adesso ospiterà due diversi gruppi. “Sotto lo stesso tetto troverà casa sia questo gruppo di recente costituzione sia un altro più storico, Gandino web tv, che dal 2005 si occupa di raccontare quello che accade in paese. Sono due realtà diverse, nate in momenti diversi, ma accomunate dalla medesima passione per il mondo social e dalla volontà di usare le tecnologie in modo originale in paese. L’idea della sede nasce dalla volontà di mettere i due gruppi nelle condizioni migliori per esprimere il loro potenziale”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 17 DICEMBRE

pubblicità