GANDINO Don Marco Giganti lascia Gandino dopo soli due anni. E’ indirizzato verso la Parrocchia cittadina di San Tomaso. Sarà sostituito da un nuovo curato?

766

Due anni fa la comunità parrocchiale di Gandino accoglieva il suo nuovo curato, don Marco Giganti, prete novello originario di Piangaiano (frazione di Endine Gaiano). Grandi festeggiamenti, baci e strette di mano hanno accompagnato il suo arrivo, lui che era fresco di ordinazione sacerdotale.

Estate 2017. Solo due anni sono passati, eppure don Marco si appresta ad abbandonare la Val Gandino. Lui stesso l’ha comunicato e la gente di Gandino è stata colta di sorpresa.

Perchè se ne va dopo così pochi anni? La cosa strana è che… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 21 LUGLIO

pubblicità