GANDELLINO – La sindaca: “Basta piste ciclabili, già non riusciamo a gestire quelle esistenti. Manca la manutenzione”

587

Fine del 2018 e Capodanno 2019 decisamente positivi per l’Amministrazione comunale e per i cittadini , che hanno visto un paese molto vivo, animato dai molti turisti e villeggianti – tra cui i tanti giovani ospiti della Casa Vacanze – e dalle iniziative organizzate dalla Pro Loco col suo instancabile presidente Stefano Pasini: serate sulla flora e sulla fauna locali, il concerto bandistico, spettacoli teatrali ed altre occasioni di condivisione che sono state molto partecipate e gradite sia dai “forestieri” che dalla popolazione locale.

“”Avevamo anche installato a fine dicembre una serie di telecamere nei punti più sensibili del paese – spiega la sindaca Flora Fiorinaal parco-giochi, alle scuole, alla chiesa di Gromo S. Marino, all’accesso delle strade per Costa Magra e per Tezzi ( frazione particolarmente colpita dai furti l’anno scorso, n. d. r.), e anche negli accesso alla pista ciclabile nei punti in cui si collega con quelle che vanno verso Gromo e verso Valbondione”.

A proposito di ciclabile, la prima cittadina aggiunge: “Il nostro tratto è stato gravemente danneggiato dal maltempo dello scorso ottobre, ma il Comune non dispone dei tanti soldi che servirebbero a sistemarla; e quand’anche ne disponesse, avrebbe altri bisogni più impellenti cui fare fronte. Perciò mi chiedo se sia saggio continuare a realizzare nuovi tratti di pista quando già quelli esistenti avrebbero bisogno di una seria manutenzione, che invece manca”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 GENNAIO

pubblicità