GANDELLINO – La “luce” è arrivata anche nelle contrade di Costa Magra e dei Foppi

“Nonostante i tempi bui e la tensione e la preoccupazione che si stanno accumulando, noi cerchiamo di non fermarci e di fare il nostro meglio”.

La sindaca Flora Fiorina, ancora provata dalle conseguenze del Covid dal quale non si è ancora ripresa del tutto  e che le ha portato via il marito,  si riferisce al completamento dell’illuminazione pubblica realizzato di recente:

“Finalmente abbiamo illuminato anche le contrade di Costa Magra e dei Foppi, i cui lampioni si sono accesi per la prima volta proprio nei giorni scorsi: obiettivo che abbiamo raggiunto anche tramite la collaborazione degli abitanti i quali, per permetterci di non rovinare la nuova recente asfaltatura delle strade, ci hanno permesso di transitare sui loro terreni. Abbiamo infine illuminato anche  alcuni tratti di strade ufficialmente private ma normalmente utilizzate dai cittadini. Così ora  possiamo constatare che tutta l’area del nostro Comune gode di illuminazione pubblica, tranne il parcheggio privato che era stato interessato ad una caduta di alberi, perché i cittadini non hanno il diritto di pensare che sia loro tutto dovuto….”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 DICEMBRE