GANDELLINO – 150 mila euro per la riqualificazione energetica: l’amministrazione studia dove investirli. Anche la sindaca al lavoro da casa: “E’ attivissima, non vede l’ora di tornare”

173

Anche il Comune di Gandellino sta cercando di uscire dalla gestione dell’emergenza e ripartire. Settimane difficili. Per tutti e in particolare per la prima cittadina. Flora Fiorina ha passato un lungo periodo a casa malata, ha perso il marito per Corona virus, ma non ha mai mollato. “Sta ancora lavorando con noi – spiega il vicesindaco di Gandellino Ugo Lubrini -, è sempre attivissima e non vede l’ora di ritornare. Ci sentiamo praticamente tutti i giorni in videoconferenza, il lavoro è tanto e lei è con noi”. L’aiuto della sindaca accanto a quello di tanti. “In questo periodo tutto il tempo è stato dedicato alla gestione dell’emergenza – spiega ancora Lubrini –. La nostra gente ha capito e ci ha dato una mano, in paese c’è stata una risposta notevole in termini di generosità. Tanti volontari hanno collaborato”.

Uno dei temi al centro dei videoincontri tra i membri dell’amministrazione comunale è l’utilizzo del finanziamento statale per l’efficientamento energetico. “Abbiamo ricevuto un contributo di 150 mila euro divisi nel corso di tre anni, 50 mila euro ogni anno…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO

pubblicità