Gallera: ecco tutti gli aggiornamenti e le indicazioni, gli studenti vaccinati a scuola

L’assessore regionale Gallera ha appena finito la conferenza stampa che si è tenuta a Villongo, presenti anche i vertici di Ats Bergamo e Brescia e i sindaci dell’ambito Basso Sebino. Ecco il quadro della situazione:

È stato confermato che non sussiste una situazione di emergenza sanitaria
È stata confermata la disponibilità dei vaccini
Da mercoledì 8 gennaio è consigliato rivolgersi ai propri medici di base per la somministrazione dei vaccini
Sono confermate le sedi vaccinali di Villongo e Sarnico e da mercoledì 8 gennaio saranno attivi anche gli ambulatori straordinari di Credaro, Gandosso e Predore
I ragazzi delle scuole superiori verranno vaccinati direttamente negli istituti
I lavoratori delle aziende del Basso Sebino e della Valle Calepio potranno essere vaccinati all’interno delle aziende previo accordo ATS-azienda
È caldamente consigliato seguire le indicazioni di abbinamento tra paesi ATS per accedere alle sedi vaccinali.
Durante l’incontro sono stati dati anche i numeri delle persone colpite dalla meningite, numeri, che sarebbero nella norma, l’anomalia è invece che siano circoscritti in una zona piccola come quella del Basso Sebino. E’ stata confermata che per il quinto caso, quello del ragazzo di Castelli Calepio (che è in netto miglioramento), non si è trattato di meningite C ma di meningite B, quindi un altro ceppo.