FONTENO – Il volto di Claudio e quella cappella in Senegal che lo ricorda

Ci sono persone che non se ne vanno mai. Che qui sulla terra hanno lasciato il cuore e quel cuore continua a battere in tutti i cuori che l’hanno conosciuto. Come Claudio che a Fonteno se lo ricordano e se lo ricorderanno tutti, che Claudio se ne è andato da poco tempo e la sua storia l’abbiamo raccontata. Ma adesso quella storia continua, da un’altra parte del mondo, nel segno sempre di Claudio, in Senegal. Dove è stata realizzata una cappella in sua memoria: “La campana – racconta il sindaco Fabio Dondaè ancora in viaggio nel container, ma la campata in ferro è pronta…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 FEBBRAIO