FONTENO – Il ricordo di Raffaele Bertoletti

296

Due anni fa. Ma il tempo non conta niente. Non è mai esistito quando a dettare il ritmo è l’amore. Quell’amore che ci hai insegnato. Che hai insegnato a mamma, a me, ad Alan, ad Alice, Gabriele, Federico e Benedetta. Quell’amore che seminavi con un prato di primavera pronto a sbocciare. Sei sempre con noi papà. Sei sempre con me. 

Se ti va.

Vieni ad aprire le finestre delle

mie ore, ho bisogno

d’aria nuova

sui giorni di questo cuore

che batte sempre di te

Paolo 

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 1 APRILE

pubblicità