FIORANO – Nel Parco Martinelli un’aula all’aperto per i bambini. Problemi al Cimitero a causa dell’alto numero di decessi dei mesi scorsi, il paese con la percentuale più alta di morti

Dopo la riapertura del Parco Buschina, oggetto nei giorni scorsi di opere di manutenzione e di riqualificazione, metà delle quali a carico del Comune e l’altra metà a carico del gestore, è stato riaperto anche il Parco Martinelli, quest’ultimo con una bella novità che consente ai bambini di ‘andare a scuola’ anche in tempo di Covid19: “Su proposta delle maestre della scuola primaria è stata installata ‘L’aula all’aperto’ – dice il sindaco Andrea Bolandrina – cioè quello che potremmo definire un contesto naturale di insegnamento che favorisca un apprendimento a stretto contatto con la natura. Il luogo è stato allestito con materiali esclusivamente naturali, per inserirsi perfettamente nell’ambito della naturalità e della tranquillità che caratterizza l’area prescelta, uno spazio da sfruttare per un’insolita didattica a favore dei piccoli scolari”.

Quest’aula così speciale non sarà comunque destinata solo ad attività di tipo didattico, ma verrà messa anche a disposizione della cittadinanza…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 GIUGNO