FINO DEL MONTE – Scuola ed ex convento diventano ‘green’, 126 mila euro per la rete di teleriscaldamento

126 mila euro per la realizzazione di una rete di teleriscaldamento tra la caldaia a cippato della scuola primaria e l’ex convento di Fino del Monte. Sono arrivati dal Gal di Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi.

Era uno dei nostri primi obiettivi – spiega il sindaco Giulio Scandellae ci permetterà di sfruttare a pieno le potenzialità della caldaia a cippato delle scuole consentendo anche il riscaldamento dell’immobile dell’ex convento con energia 100% rinnovabile. Il progetto prevede, oltre all’installazione di un elettrofiltro di ultima generazione sullo scarico dei fumi che consentirà l’abbattimento delle emissioni inquinanti e l’ottenimento della certificazione ambientale, l’istallazione di una batteria di accumulo dell’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico in modo da garantire energia elettrica e riscaldamento anche in caso di blackout in entrambi gli edifici. Legna di scarto dei nostri boschi e l’energia del sole permetteranno quindi di rendere i nostri immobili sempre più green”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 NOVEMBRE