FINO DEL MONTE – Quel milione e 350 mila euro per ex Convento e scuola. Il Comune in cerca di fondi per la ristrutturazione dei due edifici

Sulla scrivania del sindaco Giulio Scandella ci sono due progetti importanti che proprio nei giorni scorsi sono stati inviati in Regione. Il primo riguarda il restauro conservativo dell’ex Convento di proprietà comunale, mentre il secondo la riqualificazione energetica della scuola primaria.

Non sappiamo come andrà e se verranno finanziati, ma sono due interventi a cui teniamo particolarmente e quindi proviamo a partecipare anche se sarà difficile”, spiega il primo cittadino.

Il primo progetto (da un milione di euro) rappresenta il proseguimento dell’intervento già realizzato nel 2012, finito e funzionale con il quale sono stati recuperati alcuni locali destinati a esposizione e relax/ristoro di supporto alle manifestazioni che vengono svolte nel cortile dell’ex Convento.

Il restauro dell’ex convento – spiega il sindaco – prosegue le politiche di riqualificazione urbana del comune che ha provveduto negli scorsi anni al recupero di tutte le vie del centro storico mediante pavimentazione in pietra naturale, recupero dell’ex lavatoio storio del paese e delle vie di comunicazione al fine di valorizzare il borgo storico medievale e valorizzarlo ai fini del potenziamento turistico-culturale del borgo. Questo lotto del progetto prevede il completo rifacimento della copertura del corpo nord ovest e del corpo nord est. Al piano terra si prevede invece di creare nuovi locali, che verranno adibiti rispettivamente a sala riunioni-esposizioni, ufficio turistico oltre a ricavare degli spazi a disposizione delle associazioni per la gestione delle manifestazioni….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 MARZO