FINO DEL MONTE – Fibra, teleriscaldamento, arredo urbano, struttura coperta alla cappella degli Alpini: le opere dell’estate

Fotografia di A. Fracassi

È un’estate calda dal punto di vista dei lavori in cantiere a Fino del Monte.

Ne abbiamo parlato con il sindaco Giulio Scandella: “Nei giorni scorsi sono entrati nel vivo i lavori di Openfiber, che prevedono la posa di circa 150 nuovi pozzetti e tre quadri oltre alla realizzazione di 600 metri di scavi per cablare tutte le abitazioni. La fibra ottica sarà quindi accessibile in tutti gli edifici alla velocità di 1GB/s. La spesa prevista è di 162.851,14 euro e sono totalmente a carico di OpenFiber che si occuperà anche dei ripristini stradali. I lavori dureranno qualche mese”.

Novità anche per le scuole… “Sono iniziati anche i lavori per la realizzazione del teleriscaldamento dalle scuole all’ex convento, lavori per 165.000 euro di cui 126.000 coperti da un contributo del GAL. Oltre a questo intervento verrà adeguata la centrale termica a cippato con un moderno abbattitore di fumi che ridurrà drasticamente le emissioni in atmosfera”.

E per abbellire il paese… “Sono in corso investimenti per circa 10.000 euro per l’acquisto e il rinnovo dell’arredo urbano, quindi tavoli, panche, cestini porta rifiuti, oltre al posizionamento di nuove sabbiere per il gioco dei bambini e il rifacimento del campo da Beach Volley al Parco Res. Alla cappella degli alpini è quasi completata la realizzazione della nuova struttura da parte dei volontari del gruppo Alpini e non solo, che in queste settimane hanno lavorato alla realizzazione della nuova tettoia che oltre ad essere utilizzata dagli Alpini per le loro feste sarà un importante punto di appoggio per turisti ed escursionisti. L’Amministrazione doterà di arredo anche questi spazi, in attesa di poter procedere con l’inaugurazione”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 LUGLIO