Nasce il Festival Culturale “A Onor del Vero”: musica e teatro ogni mercoledì

    19

    Una non stop di spettacoli, da giugno fino a settembre, con ospiti dal mondo del teatro, della musica, della cultura: è il Festival Culturale “A Onor del Vero” che per tutta l’estate porterà nel Comune di Onore diversi appuntamenti artistici.

    Nato con la vocazione di promuovere appuntamenti gratuiti e di qualità, il Festival è organizzato dal Comune di Onore in collaborazione con MusicLab e la Pro Loco Vivere Onore e si inserisce nel fitto calendario di appuntamenti estivi che caratterizzano Onore, come ricorda Ettore Schiavi, Sindaco di Onore: “Grazie all’impegno delle associazioni locali, dei nostri commercianti e alla recente creazione della Pro Loco Vivere Onore, le iniziative si sono moltiplicate offrendo un’esperienza estiva unica. Questo è possibile grazie al contributo di tante persone che generosamente dedicano il loro tempo libero per il bene della comunità. Come amministrazione, oltre al tradizionale festival “Onore e Cultura” che si terrà ad agosto, siamo lieti di presentare la prima edizione del festival musicale “A Onor del vero”, iniziativa resa possibile grazie a un finanziamento ministeriale legato al PNRR. Non mancheranno poi gli appuntamenti estivi tradizionali oltre a tante iniziative della biblioteca comunale e della neonata Pro Loco”.

    Musica pop, jazz, classica ma anche tanto teatro nella proposta di appuntamenti del Festival, curata da Diego Bergamini di MusicLab di Onore, associazione di promozione sociale nata ad Onore con lo scopo di diffondere la cultura musicale e che ha in gestione le sale prova comunale. “Siamo lieti di presentare il festival “A Onor Del Vero” che, ogni mercoledì sera da giugno a settembre, porterà nel parco comunale (o sotto i Portici del Comune in caso di pioggia) una lunga serie di concerti divisi in musica leggera, musica classica, jazz oltre a una selezione di spettacoli teatrali, di cui uno pomeridiano per bambini. I concerti e gli spettacoli saranno sempre molto intimi, e utilizzeranno il parco come naturale teatro e palcoscenico”.

    Oltre al Festival culturale, Onore sarà teatro per tutta l’estate di un programma molto fitto, come sottolinea Ilaria Savoldelli, Presidente Pro Loco Vivere Onore: “Siamo carichi per l’arrivo dell’estate: dopo tanta pioggia stiamo aspettando tutti che arrivi il sole e il caldo per goderci il nostro paese e le sue bellezze. Diverse le manifestazioni che le associazioni di Onore hanno preparato anche quest’anno; tanti i volontari che gratuitamente e con tanto entusiasmo impegnano il proprio tempo per preparare tutto quello che serve e tanti gli sponsor che generosamente contribuiscono per una buona riuscita. Abbiamo diverse manifestazioni che da anni sono appuntamenti fissi, come la festa della birra organizzata dagli amici di Cristian, la festa dell’Oratorio, la festa del Patrono, la festa degli Alpini e la Scampagnada a Righensol. Altre più recenti come la Sant’Antone Fest e la lunga tavolata. Ci saranno alcune novità inserite quest’anno: la festa della proloco a luglio “Street Foodball” con tornei di calcio saponato e beachvolley, e la “Lanorium Beer Fest 1Ed” a ottobre. Diversi appuntamenti organizzati dalla nostra biblioteca per i più piccini. Quindi non ci resta altro che invitarvi a prendere il nostro opuscolo estate 2024 e aspettarvi per passare un po di tempo insieme a noi!”.

    Festival “A Onor del Vero” – Il programma

    Ogni evento si svolge il mercoledì sera alle ore 21:00 presso il parco Comunale di Onore.

    L’ingresso è libero e senza prenotazione.

    19 giugno 2024 – All that jazz

    “Dåze”, ovvero Alberto Zanini (chitarra) in trio con Leonardo Gatti (violoncello) e Sebastiano Ruggeri (batteria): un jazz spurio nel quale suoni e rimandi a generi più o meno codificati si mescolano. Il surf, il blues, il rock pop anni ’60 ma anche i compositori più classici come Nino Rota o Erik Satie.

    26 giugno 2024 – Teatrando

    “Terra Tiepida e Madre” tratte da Mario Rigoni Stern, alcune storie di uomini coraggiosi e animali selvatici. Con Antonio Rosti (Voce), Fabio Bertasa (chitarra e voce), Francesco Moro (fisarmonica). Regia di Umberto Zanoletti.

    3 luglio 2024 – Non chiamatela musica leggera

    “I maestri cantori d’Italia”: viaggio alla (ri)scoperta dei grandi capolavori del cantaurato italiano, con Mauro Ghilardini (voce e chitarra) e Francesco Maffeis (voce e pianoforte)

    10 luglio 2024  – Teatrando

    “Con Infinito Affetto” – una storia e quattro modi diversi per raccontarla. Uno spettacolo in quattro luoghi diversi, dove gli spettatori (riuniti in piccoli gruppi) si muovono per il parco in ascolto di una storia narrata da diversi punti di vista. Con Romina Alfieri, Demetrio Seghezzi, Matteo Vismara e Giada Pecora. Regia di Umberto Zanoletti e assistente regia Luciano Ceresoli.

    17 luglio 2024 – All that Jazz

    Luca Pissavini (contrabbasso, basso elettrico) presenta un progetto jazz in trio

    24 luglio 2024 – Non chiamatela musica leggera

     “Immersive lights and sounds of a Piano Solo”. Un concerto di pianoforte con Luca Balduzzi e atmosfere di luci e proiezioni video immersive per una esperienza nuova e coinvolgente.

    31 luglio 2024 – La Classica

    “Invenzioni”: l’Ensemble Nuovi Orizzonti suona le Invenzioni a 3 voci di J. S. Bach e di J. Dowland, un viaggio nel repertorio del ‘500 e ‘700.

    7 agosto 2024 – La Classica

    “Dialoghi”, con l’Ensemble Nuovi Orizzonti che suona musiche di Josquin de Prez, T. L. Da Victoria e altri autori del ‘500 e ‘700.

    21 agosto 2024 – Teatrando

    “Tra folletti streghe e demoni” Racconti e leggende montane della tradizione bergamasca, con ricerca dei testi e regia di Umberto Zanoletti. Uno spettacolo pomeridiano pensato per far scoprire ai bambini le leggende della nostra tradizione orale.

    28 agosto 2024  – La Classica

    “Da Mozart a Piazzolla”, il Triumvibrass, trio di ottoni, presenta un repertorio che spazia dal ‘700 di Mozart e Haydn, alll’800 di Schubert, fino ai giorni recenti di A. Piazzolla e T. Thielemans.

    4 settembre 2024 – All that jazz

    “Omaggio a Mingus”, il D. Vopicelli Project presenta musiche di C. Mingus e altre musiche originali dell’ensemble scritte in omaggio al jazzista americano.

    Per info:

    https://borghipresolana.com/

    pubblicità