ENTRATICO – VARIANTE ALLA STATALE 42 – I 3 sindaci (e la Provincia) insieme per le osservazioni al progetto. Entratico chiede di riqualificare il tratto della statale 42 dopo l’innesto della variante

Un documento condiviso. Osservazioni maturate insieme e fatte sentire ad una sola voce. Entratico, Trescore e Zandobbio fanno squadra. I tre sindaci e con loro anche il presidente della provincia di Bergamo. Nei giorni scorsi hanno fatto avere ad ANAS le proprie osservazioni sul progetto della variante alla statale 42.

Abbiamo formulato delle osservazioni congiunte, condivise anche dalla provincia di Bergamo – spiega il primo cittadino di Entratico Andrea Epinati -, dando un segnale forte di unitarietà tra gli enti pubblici coinvolti, che hanno espresso un’unica voce”.

E così al progetto di ANAS sono arrivate risposte precise dal territorio. “Abbiamo proposto di eliminare una rotatoria a favore di uno svincolo su due livelli; ancora di prestare la massima attenzione alle rotatorie di innesto sulla statale 42 (in particolare al confine tra Trescore ed Entratico, il punto finale) e ancora abbiamo rimarcato l’attenzione alla tutela del territorio. Interveniamo, infatti, in una zona fragile, in cui ci sono delle fasce di rispetto ambientale. Sono presenti anche delle vasche di esondazione, l’attenzione al territorio deve essere fondamentale”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 LUGLIO