ENTRATICO – Un ‘anarchico Far West per prepotenti’ a Entratico?

“La via Mattei e la via Libertà sono una pista per impennate e gare di velocità; la via Cornale invece per il salto dei dossi in velocità; la via Kennedy, visto che ha un paio di curve cieche, viene usata come roulette russa contromano…”

Uno sfogo social per dire ‘basta’ a certi comportamenti che da molto tempo stanno facendo saltare i nervi a molti cittadini di Entratico. Questo è il senso di un messaggio che l’amministratore del gruppo facebook ‘Sei di Entratico se…’ ha voluto pubblicare a fine maggio.

Lo scorso anno, un mio vicino di casa aveva fatto presente quanto pericolo corressero, oltre al fastidio, i ragazzi che facevano gare di motocross per il paese. Ricordo il commento di un genitore che, rimanendo stupito, dichiarò che ‘purtroppo i genitori sono sempre gli ultimi a sapere quello che accade ai loro figli, e che avrebbero voluto saperlo per prendere provvedimenti sia per l’ incolumità del proprio figlio, sia per quello della collettività’. A distanza di un anno non è cambiato nulla. La via Mattei e la via Libertà sono, a tutti gli effetti, una pista per impennate e gare di velocità; la via Cornale invece per il salto dei dossi in velocità (che con quello che ci sono costati andrebbero trattati come fossero un oracolo…), sia in salita sia in discesa; la via Kennedy, visto che ha un paio di curve cieche viene usata come roulette russa contromano.

Ho sentito anche rispondere genitori che :‘dopo un anno di Covid questi ragazzi devono pur fare qualcosa’. Io penso che dopo un anno di Covid avremmo dovuto imparare che la vita è preziosa e non va sfidata quotidianamente…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 GIUGNO