ENTRATICO – Completata la riqualificazione di viale Libertà: via i pini marittimi, nuovi alberi e cespugli insieme a pavimentazione, panchine e cestini

Un intervento non particolarmente oneroso dal punto di vista economico, ma dal forte impatto per il volto del paese. Era iniziato prima dell’inverno e si è concluso nei giorni scorsi. Con grande soddisfazione del sindaco Andrea Epinati. Che ha voluto riqualificare viale Libertà mettendolo in sicurezza oltre che donandogli un aspetto più gradevole dal punto di vista estetico.

Un tratto di circa 200 metri nel cuore del Comune di Entratico, il cui cantiere si è concluso nei giorni scorsi. “Come in molti altri paesi, lungo viale Libertà erano stati piantumati dei pini marittimi, che non sono però alberi adatti alla nostra zona – spiega il primo cittadino Andrea Epinati –. Negli anni hanno creato problemi a livello di sicurezza: le loro radici sollevano la pavimentazione, i loro rami si spezzano facilmente a seguito delle precipitazioni, perdono molti aghi che vanno ad intasare le feritoie delle griglie, provocando così degli allagamenti nei tratti di strada compresi tra due dossi. L’anno scorso abbiamo provveduto al loro abbattimento: abbiamo anticipato l’intervento a prima dell’inverno per ragioni di sicurezza, in forma prudenziale. Quest’anno, dopo il periodo del lockdown, abbiamo completato la rimozione carotando le radici e piantumando le nuove essenze: in alternanza alberi e cespugli colorati, piante non così imponenti e che per altro consentono di dare continuità con i tratti di strada vicini, in modo che risulti tutto colorato di rosa”. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 LUGLIO