ENDINE – Zoppetti: “Doppia corsia per la discarica. Percorso vita, pista ciclabile, Piazza IV Novembre. Siamo senza vigili ma…Minoranza: la più giovane si è dimostrata la più matura”

Un anno davvero duro sul fronte pandemia, ma sul fronte opere pubbliche sono soddisfatto, in cosa a questo anno così strano stiamo portando a casa risultati importanti per il paese”. Marco Zoppetti è nel suo ufficio in Comune: “In coda a quest’anno stiamo finendo tutti i lavori che abbiamo messo in campo, abbiamo approvato il progetto definitivo del percorso vita grazie a un finanziamento del Gal per 100.000 euro complessivi, lavori che andranno a concludersi entro marzo”. E si mette mano anche alla frana di Palate: “Grazie a un finanziamento della Regione Lombardia – continua Zoppetti – riusciremo a mettere in sicurezza la zona, qui si tratta di un’opera da 100.000 euro. Andremo a intervenire sotto la chiesina di Palate”. E finalmente sono state aperte le buste per l’atteso lavoro dell’allargamento della strada che porta alla piattaforma ecologica: “I lavori devono cominciare entro il 30 novembre, un’opera da 180.000 euro, faremo la doppia corsia e i muri di contenimento, andiamo a portare l’acqua, a fare le asfaltature e a sistemare il tutto”. In quella zona le polemiche sono da tempo all’ordine del giorno per le lunghe code che si creano durante gli orari di accesso alla discarica. E ora finalmente la soluzione. “E si parte anche con la riqualificazione di Piazza IV Novembre a Valmaggiore e con una parte di Piazza Salice dove ci sono i famosi cubetti”. E ci siamo anche per quel che riguarda la pista ciclabile Monaco Milano: “Partiranno i lavori per quel che riguarda la nostra zona di competenza dietro la zona della Cava Cantamessi di fronte a Minuscoli, lavori che sono stati appaltati a una ditta di Costa Volpino, opera che dovrà iniziare entro fine mese. Insomma dal punto di vista delle opere siamo più che soddisfatti”. Sono stati rinnovati anche gli uffici comunali…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’20 NOVEMBRE