Endine tra tre fuochi. Puzze: si forma un comitato. Il sindaco “La ditta è la Erregierre. Ho incontrato il direttore, si attiveranno. Non sono nocive? Questo lo dicono loro”. 40.000 euro di buco nel bilancio: “Grazie alla minoranza li toglieremo alle ass

169

Tanta carne al fuoco. Forse anche troppa. E Marco Zoppetti ne avrebbe fatto volentieri a meno ma per Endine si preannuncia un’estate calda. La questione ‘puzze’ in Valle delle Fontane sta esasperando la gente che ha annunciato la nascita di un comitato e un’assemblea pubblica aperta a tutti per discutere e cercare eventuali soluzioni. Intanto nei prossimi giorni tre rappresentanti della zona incontreranno il sindaco per fare il punto della situazione: “La puzza c’è e non diminuisce – spiega il sindaco – inutile nascondersi dietro a un dito”. Ma come mai è aumentata negli ultimi mesi? “Non so se è aumentata, forse sono i cittadini che hanno cominciato a segnalare puntualmente la cosa e quindi sembra aumentata, in realtà adesso c’è una doverosa e puntigliosa segnalazione”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità