ENDINE – Si allarga finalmente la strada per la piazzola, lavori in corso fino a metà marzo. Via al percorso pedonale intorno al lago. Scuola: poche iscrizioni

Sono iniziati nella mattinata di lunedì 15 febbraio i lavori per l’allargamento della piazzola ecologica: “Sono da poco partiti i lavori per l’allargamento della piazzola ecologica – spiega il sindaco di Endine Gaiano Marco Zoppetti -. i fondi provengono da Regione Lombardia, la quale ha versato un totale di 200.000 euro. Avevamo utilizzato precedentemente 20.000 euro per l’asfaltatura di una nuova strada in località Casino. Mentre, i restanti 180.000 euro sono stati utilizzati, appunto, per l’allargamento della piazzola ecologica. L’ordinanza sarà della durata di quattro settimane. Abbiamo chiuso la strada ai non residenti per questo lasso di tempo. Salvo proroghe, i lavori dovranno terminare verso la metà di marzo. L’obiettivo è portare a termine l’opera nel meno tempo possibile, per permettere la riapertura della piattaforma, nel frattempo resterà chiusa dal lunedì al venerdì, ma resterà disponibile il sabato e la domenica”. Non solo l’allargamento della piazzola ecologica, ma altre opere verranno realizzate a breve all’interno del territorio endinese: “A fine mese inizieranno i lavori del percorso pedonale intorno al lago, appaltati dalle autorità di bacino. Il costo sarà di 355.000 euro, finanziati per metà dalla Regione Lombardia e per l’altra metà dal Comune di Endine. Inoltre, inizieranno il prossimo lunedì anche i lavori per la riqualificazione, la ripulitura e la sistemazione dell’assetto idrogeologico della Valle di Panteno e della Valle di Palate…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 FEBBRAIO