ENDINE – Il sindaco e le opere di primavera: “Il parco giochi, la ciclabile, il percorso vita e…”

Il Covid continua a preoccupare in paese, dopo alcune settimane di tranquillità i contagi sono tornati a salire. Anche il sindaco Marco Zoppetti era risultato positivo: “Sono guarito da giovedì 18 marzo – spiega – . Sono tornato libero ed operativo, e, dopo essermi negativizzato, sono tornato alle mie attività quotidiane. Per quanto riguarda la situazione in paese, i contagi sono cresciuti ed è importante tenere sotto controllo l’espandersi del virus, soprattutto tra i più giovani, che sono stati quelli più colpiti. Da quello che mi risulta, non dovrebbero esserci situazioni particolarmente critiche. Dobbiamo stare tutti attenti e continuare a rispettare le norme che abbiamo imparato in questi mesi”.

La speranza è quella di poter tornare alla normalità il prima possibile: “Speriamo, almeno, di poter tornare in zona arancione il prima possibile, sarebbe una boccata d’ossigeno per tutti. Le persone e le varie attività necessitano di poter tornare alla normalità”.

L’amministrazione comunale ha attivato un servizio di trasporto verso i punti vaccinali per gli anziani: “L’amministrazione comunale si è organizzata, insieme ai volontari, per accompagnare gli anziani che hanno necessità. All’interno del comune tre o quattro volontari si sono messi a disposizione… la dimostrazione della grande comunità che si è creata. In questi giorni stiamo raccogliendo le prenotazioni e ci siamo già mossi per accompagnare alcuni anziani ad essere vaccinati. Siamo sempre disponibili ad aiutare chi ha bisogno e quindi invito gli anziani a contattarci in caso di necessità”.

Non solo Covid, in Municipio si lavora anche alle opere pubbliche. Sono infatti iniziati diversi lavori all’interno del territorio comunale: “Stanno procedendo spediti i lavori della piazzola ecologica e nei giorni scorsi è stato riaperto l’accesso alla piattaforma anche per i giorni feriali. Siamo riusciti ad allargare la strada che porta alla piazzola, era una nostra esigenza, ma anche un’esigenza di tutti i cittadini di Endine e dei paesi limitrofi…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 APRILE