ENDINE GAIANO – Zoppetti e i buoni propositi del 2023: “Campo di calcio, spogliatoi e le ex scuole…”

92

Tempo di tirare le somme del 2022 e guardare al nuovo anno con cantieri pronti a partire e progetti che attendono di diventare realtà. Uno sguardo al passato prima di procedere: “Il 2022 tutto sommato è andato bene – dice il sindaco Marco Zoppetti -, come amministrazione ci siamo presi delle buone soddisfazioni anche a livello di finanziamenti ottenuti per realizzare delle opere pubbliche importanti e poi, un altro aspetto da sottolineare, è che abbiamo ricominciato a vivere dopo il Covid e ne avevamo davvero bisogno. Abbiamo un po’ di cantieri da seguire grazie ai finanziamenti ricevuti e quindi si prospetterà un 2023 molto laborioso… anche perché ci sono delle scadenze da rispettare per i contributi ricevuti. Se nel 2022 abbiamo lavorato molto sui bandi, il 2023 sarà l’anno dei cantieri. Dal punto di vista degli uffici, che per noi sono una risorsa essenziale e preziosa, si sono stabilizzati e adesso siamo al completo. All’interno della solita routine, ci saranno quindi anche queste opere da seguire, alcune dagli importi rilevanti, e quindi ci attende un lavoro impegnativo per gli amministratori, ma in particolare per gli uffici, che colgo l’occasione per ringraziare del lavoro che svolgono ogni giorno”.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 GENNAIO

pubblicità