ENDINE GAIANO – La Braceria “Al Portico” si è evoluta passando attraverso tre generazioni

E’ una passione che viene da molto lontano quella di Carlo Ziboni, titolare della Braceria “Al Portico” che gestisce con l’aiuto della moglie Monica Consoli e dello zio Antonio, perché l’attività, aperta dal papà Giuseppe e dalla mamma Giovanna Mandolini nel 1972 aveva raccolto, a sua volta, l’eredità del nonno, fondatore dell’ “Antica Trattoria Ziboni” nel 1929.

“La Braceria rappresenta un’alternativa valida agli altri tipi di ristorazione e l’offerta si è evoluta nel tempo: dai polletti alle costine agli spiedini dei miei genitori a carni più elaborate che si sono rese disponibili sul mercato: carni scozzesi, olandesi, ecc…, sempre fresche, cucinate al momento, e sempre provenienti da fornitori specializzati, anche se naturalmente non dimentichiamo le carni tipiche della nostra tradizione, anch’esse sempre presenti  con l’immancabile polenta”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO