ENDINE-AFRICA – “Grazie a chi ha donato il materiale ai bambini. La Missione è scegliere di donare e donarsi ma è sempre piccolo rispetto a ciò che ricevi”

Qui Africa, Da 140 giorni. Che poi il tempo sembra diluirsi oppure sparire oppure diventare parte di un battito di cuore e mischiarsi a un sorriso. Eccomi. Eccoci. Con il materiale scolastico donato ai bambini della scuola Passerella della nostra missione. Scuola che da anni si impegna nel recuperare bambini e ragazzi che a scuola non ci erano mai potuti andare, per insegnare loro a leggere e scrivere, oltre a tanto altro. Nella scuola ci sono più di 60 bambini che provengono dalle situazioni più povere e difficili della città. Per l’occasione per loro è stata fatta una piccola festa con musica, bibite zuccherate, biscotti e …tanta allegria e gioia, in semplicità, nella consegna del tanto materiale scolastico raccolto nell’istituto comprensivo di Sovere e con altre iniziative promosse a Endine, a Bergamo, e con l’aiuto di altre persone che hanno poi inviato al centro missionario di Bergamo il materiale arrivato in occasione della visita del vescovo Francesco. Il GRAZIE va davvero a tante persone. Principalmente ai bambini della scuola è stato donato il materiale raccolto nella scuola di Sovere: uno zaino verde con il logo della scuola e del progetto “scuola senza zaino”, un astuccio fatto a mano dalle mamme di Bossico, penne, matite, righelli, gomme, ecc.ecc. .Sovere, con il progetto di raccolta proposto dal dirigente Salvatore Lentini

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 MARZO