La frase più bella del festival

    (p.b.) La frase più bella del festival mi è sembrata quella di Platinette quando, al termine della canzonetta di venerdì ha detto…

    … “Grazie per l’umana comprensione”. La canzone è tutta sulla questione della identità, si può essere neri o bianchi ma siamo tutti e soltanto (soltanto?) esseri umani.