E’ di Stefania Crotti il corpo carbonizzato ritrovato ad Erbusco

Arriverebbe dalla fede nuziale al dito la conferma che il corpo ritrovato carbonizzato a Erbusco è quello di Stefania Crotti la donna di Gorlago scomparsa da mercoledì pomeriggio. Della donna si erano perse le tracce da mercoledì pomeriggio, attorno alle 15,30, quando uscita dal lavoro a Cenate Sotto non era più rientrata a casa.

Successivamente il marito Stefano Del bello, originario di Casazza, aveva lanciato subito l’allarme denunciando la scomparsa della moglie. Poi nelle stesse ore il ritrovamento di un corpo carbonizzata di una donna nelle campagne di Erbusco, a venti chilometri da Gorlago.

Poi la tragica conferma sabato mattina, il corpo ritrovato a Erbusco è quello di Stefania Crotti.

Attualmente il marito della donna originario di Casazza, che ha sporto denuncia di scomparsa, si trova nella caserma dei carabinieri a Trescore Balneario.

L’uomo sarebbe estraneo ai fatti.

Gli inquirenti pensano ad un omicidio, ma ancora è presto per capire la dinamica della scomparsa e della morte di Stefania.

Sul prossimo numero in edicola venerdì 25 gennaio tutti gli approfondimenti sul caso.