RANICA/VILMINORE – Don Francesco Sonzogni, alpino, ragioniere, ciclista… prete. L’ex arciprete di Vilminore e nuovo parroco di Ranica si racconta

568

 “Il 16 settembre sarà un giorno intenso, dovrò cercare di gestire le emozioni”. Don Francesco Sonzogni, 50 anni compiuti lo scorso 27 luglio (è nato nel 1967 a San Pellegrino, in Val Brembana) si appresta a lasciare dopo 13 anni la comunità di Vilminore e, a fine mese, ad abbracciare i suoi nuovi parrocchiani di Ranica.

La sua sarà una discesa dalle montagne della Val di Scalve alla Bassa Valle Seriana, dove andrà a sostituire don Sandro Maffioletti, il parroco uscente di Ranica morto improvvisamente un mese fa mentreSU ARABERARA IN EDICOLA DALL’8 SETTEMBRE

pubblicità