DIOCESI Il valzer dei parroci. Trasferimenti parrocchiali atto II. Una Parrocchia anche per il Rettore del Seminario? Oltre agli spostamenti annunciati sull’ultimo numero di Araberara del 22 aprile, elenchiamo altri trasferimenti di preti della Diocesi di

Don Corrado Capitanio, attuale parroco di Cirano (frazione del Comune di Gandino), va a Bottanuco, dove prende il posto di don Carlo Lazzarini. Nato il 2 luglio 1974 a Trescore Balneario, ma appartenente alla parrocchia di Gaverina, don Corrado è stato ordinato sacerdote il 29 maggio 1999. La sua prima destinazione è Vertova, di cui è vicario parrocchiale dal 1999 al 2006.

Dieci anni fa viene nominato parroco di Cirano e vicario parrocchiale di Gandino.

Nel 2014 diventa vicario locale del Vicariato di Gandino e in tale veste diventa membro del Consiglio Presbiterale Diocesano.

Don Camillo Brescianini lascia dopo ben 19 anni la Parrocchia di Cene e diventa parroco di Albegno. Nato il 17 aprile 1950 a Villongo Sant’Alessandro, riceve l’ordinazione sacerdotale il 29 giugno 1974. Diventa coadiutore parrocchiale a Treviolo (1974-1975), a Ghisalba (1975-1980) e ad Almenno San Salvatore (1980-1987). Viene quindi promosso nel 1987 prevosto di Zandobbio, dove rimane per un decennio. Nel 1997 il suo arrivo a Cene.

Don Guido Sibella, attuale parroco di Barzizza (frazione di Gandino), diventa SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 5