CREDARO – La rivoluzione degli ambulatori, 3 medici in paese, spazi nuovi. Adriana Bellini punta sulla sanità

Seguendo lo schema tipico che da sempre contraddistingue l’amministrazione guidata da Adriana Bellini, ovvero quello del continuo operare senza troppi clamori, da lunedì 2 novembre a Credaro è presente l’ambulatorio pediatrico di base in capo alla dottoressa Serena Cortese da circa un anno già operante sull’ambito territoriale del Basso Sebino.

L’ambulatorio pediatrico ha trovato ubicazione negli spazi comunali di Via San Francesco d’Assisi n. 10 di fianco all’ambulatorio del medico di medicina generale dottoressa Silvia Bottarelli operante a Credaro da un trentennio.

L’immobile, di proprietà comunale, è stato oggetto nel corso del mese di ottobre di un importante intervento di manutenzione ed adeguamento che ha permesso di mettere a disposizione dei due medici spazi completamente rinnovati oltre che dotati di impiantistica di primissimo ordine e consona all’uso.

Analizzando l’intervento nel dettaglio si evince che, oltre alle normali opere di manutenzione, si è proceduto ai seguenti interventi:

– rifacimento completo dei servizi igienici a servizio dell’utenza e dei medici;

– realizzazione di impianto di ventilazione meccanica (questo particolare impianto garantirà all’interno dell’immobile un costante ricambio d’aria);

– realizzazione di impianto di messa a terra idoneo per l’utilizzo di apparecchiature medicali con terminali sui pazienti;

– adeguamento impianto termico con installazione anche di condizionatori;

– sostituzione di serramenti interni ed esterni;

– realizzazione di impianti citofonici a servizio dei singoli ambulatori…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE