CREDARO – INTERVENTO – “Alla vigilia dei Santi ricordati ad uno a uno i nostri 25 defunti nel periodo Covid”

di Linda Zanni

Sabato 31 ottobre l’amministrazione Comunale, in accordo con la Parrocchia nella persona di Don Giovanni, ha voluto fortemente la celebrazione di una Santa messa presso il nostro cimitero, in ricordo di tutti i nostri defunti scomparsi nel durissimo periodo covid 19.  Nonostante le messe funebri fossero già state celebrate per ogni defunto, con il nostro parroco, abbiamo creduto fosse doveroso ricordare nuovamente ed in modo solenne i nostri cari e la data del 31 ottobre ci è sembrata appropriata vista la vicinanza alla Festa di tutti i Santi ed al giorno di commemorazione dei defunti.

La celebrazione, presieduta per l’appunto da Don Giovanni che ringraziamo nuovamente per la sua sempre pronta collaborazione, è stata ricca di emozioni ed è iniziata con i nomi dei 25 defunti scanditi uno ad uno, in presenza di un cimitero colmo di gente disposta in sicurezza nel pieno rispetto delle norme vigenti anticovid.

Oltre a tutte le associazioni credaresi con i loro labari ed ai volontari che si sono impegnati nel triste periodo dell’emergenza, alla cerimonia hanno presenziato il Luogotenente Matteo Cattedra ed il Maresciallo Gianluca Bonanni, in rappresentanza delle stazioni della Guardia di Finanza e dei Carabinieri per territorio, oltre al Presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli. A nome dell’intera cittadinanza ringraziamo tutti per aver accolto l’invito ed aver reso ai nostri cittadini che ci hanno lasciato il meritato saluto.

Al termine della Santa Messa il saluto del Sindaco ai suoi cittadini, Adriana Bellini ha ricordato con una visibile emozione il duro e straziante lavoro di quei mesi in cui non era neppure concesso il saluto da parte della popolazione ai defunti così come non erano concessi abbracci d’incoraggiamento e consolazione; …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 NOVEMBRE