CREDARO – Consegnate le borse di studio ai ragazzi meritevoli e le Costituzioni ai 18enni

121

La comunità civile di Credaro ha celebrato la ricorrenza della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate attraverso importanti appuntamenti ricorrenti in giornate differenti.

In modo simbolico questa ricorrenza si lega alla giornata di consegna dei premi di studio, avvenuta il 26 ottobre presso la sala civica. I premi di studio secondo la volontà dell’amministrazione comunale sono un riconoscimento al valore e al merito degli studenti (non solo in ambito scolastico ma anche ludico-sportivo), in quanto cittadini attivi di una comunità civile.

Durante la serata, è stata ospite Erica Villa, scrittrice con disabilità, la quale ha raccontato il proprio percorso letterario che si intreccia con un forte messaggio di vita lasciato ai ragazzi: non arrendersi mai di fronte alle difficoltà della vita.

Nella giornata di venerdì 4 Novembre sono stati consegnati Costituzione e Tricolore ai neo 18enni credaresi. Presenti alla serata il comandante della stazione dei carabinieri di Sarnico (Luogotenente Di Nuzzo), il quale si è rivolto ai nuovi maggiorenni con parole di incoraggiamento, fiducia e amicizia dell’arma dei Carabinieri specialmente nei momenti di difficoltà o di bisogno. Sergio Belotti, presidente di AVIS Credaro, ha inoltre consegnato loro una busta contenente l’invito per iscriversi all’Avis.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 18 NOVEMBRE

pubblicità