CREDARO – Adriana Bellini: “Per il Bim faccio un passo di…lato, lavoriamo tutti per il territorio”

Un passo di lato. Non un passo indietro. Che lei, Adriana Bellini, non è certo tipa da passi indietro: “Non vado certo a spaccare un territorio, non mi candido alla presidenza del Bim, mi sposto, di lato”. Adriana Bellini rimane presidente della Comunità Montana dei laghi bergamaschi, che non è certo poco, anzi, politicamente ‘pesa’ più della presidenza del Bim, l’Alto Sebino rimane col cerino in mano anche a questo giro, tre sindaci non l’avrebbero comunque votata in caso di candidatura, e cioè Rogno, Lovere e Solto Collina, qualcuno mormora che i partiti di centro destra da Bergamo abbiano alzato il telefono. Sulla gestione di Adriana Bellini nessuno ha detto nulla, anzi, il ruolo della doppia presidenza, Bim e Comunità Montana, ha invece fatto storcere il naso a qualcuno….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 MAGGIO