CREDARO – Adriana Bellini, Credaro, il Bim e la Comunità Montana: “Si riparte da investimenti e opere pubbliche”

331

Adriana Bellini, in prima fila da mesi, una trincea fatta di incontri e aiuti in un momento difficile per tutti, soprattutto per chi ha il delicato doppio ruolo di sindaco e presidente della Comunità Montana. E ora cosa bolle in pentola, sul fronte Bim e sul fronte Credaro, si stanno sbloccando diverse opere pubbliche anche grazie ai finanziamenti regionali e statali per il covid? 

Anche Credaro, come tutta la provincia di Bergamo, non si ferma e dopo il periodo buio della pandemia riparte da opere e servizi in parte già programmati ed in parte di nuova programmazione e più mirati alle nuove necessità post Covid. Per quanti concerne le opere pubbliche di e’ ripreso il filo del totale rinnovamento della pubblica illuminazioni con un investimento complessivo di euro 450.000. Al termine di dette opere Credaro si troverà con un impianto a led d’avanguardia telecontrollato a distanza sia nel funzionamento che nella gestione dell’intensità luminosa, ciò (insieme alla nuova tipologia di lampade) consentirà importanti risparmi nei costi dell’energia elettrica e di gestione in generale. L’importante opera è stata finanziata a lotti nel seguente modo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE

pubblicità